Trend radar: ICB marzo 2017

Dopo i Best moments ICB febbraio 2017, ecco i temi e le immagini dell’Innovation Coffee Break del 23 marzo 2017 al Tim Space dal titolo: COGLIERE I TREND TECNOLOGICI PER FAVORIRE L’INNOVAZIONE E SVILUPPARE NUOVI PRODOTTI.

Eravamo partiti da qui: La tecnologia oggi rappresenta un imprescindibile elemento di supporto all’innovazione. Ma la tecnologia di per sé può non rappresentare un elemento di innovazione. Come cogliere i trend e le evoluzioni tecnologiche per sviluppare meglio il proprio business? Come affrontare lo sviluppo di nuovi prodotti in questo contesto ? Come accelerare questo processo? Come l’IOT e la trasformazione digitale possono aiutare l’impresa? Come affrontare il tema dell’Industria 4.0 ?

I temi affrontati insieme:

– Cogliere i Trend per sviluppare l’innovazione

– Trend Radar – Le esperienze concrete (CucinaBarilla, Ventuno, Meetale, ospiti)

– Trend Radar – Let’z do it!

Cosa ci portiamo a casa:

1. Ci sono strumenti che ci consentono di migliorare la lettura della realtà e dei trend, come il Trend Radar, strumento “semplice” (anche se complesso) che ci aiuta a razionalizzare e comprendere come i trend possano impattare sulla nostra impresa, sul nostro modello di business, sui nostri prodotti e servizi. Capire e agganciare correttamente l’onda di un trend consente di lavorare sulle opportunità, consente di intercettare i rischi e non essere impreparati. Il lavoro sui Trend ci aiuta a focalizzare l’orizzonte di sviluppo dell’impresa e a innovare. G2 Startups è un partner di questo processo ed è in grado di dare un supporto ampio su queste tematiche.

2. Abbiamo dato un nuovo significato ai trend, li abbiamo visti in azione, ne abbiamo compreso meglio natura, fonti, impatti in relazione al business e a prodotti e servizi. Il primo punto è osservare e fare attenzione alle fonti possibili, che, come abbiamo visto, sono già intorno a noi da cogliere.

3. Case History. Abbiamo toccato con mano diverse esperienze, dalla grande impresa alle startup alla testimonianza di manager che hanno validato e dato ulteriore robustezza ai contenuti.
Grazie alla partecipazione di CucinaBarilla, interessante iniziativa maturata all’interno del gruppo Barilla, una startup “sui generis” ma che ha dato esempio di come si può oggi innovare anche nel contesto di grandi imprese dalla grande tradizione.
Grazie alle startup Meetale e Ventuno e a Fabio Biccari e Ines Di Franco per la loro testimonianza di come le loro startup hanno interpretato e colto alcuni trend per sviluppare il proprio modello di business.

Sono intervenuti:

– Roberta Gilardi, CEO G2 Startups

– Andrea Cocchi Innovation Doer G2 Startups

– Maria Rosaria Sanna, Branding & Communication Manager – CucinaBarilla

– Fabio Biccari (Meetale – Startup)

– Ines Di Franco (Ventuno – Startup)

Fotostory: ICB in 10 immagini

CucinaBarilla si è raccontata

[ssba]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *